La Muvra - Scheda: [11/11/12] Monte Inici
Scheda: Monte Inici
 
  Monte Inici
Data: 11 Novembre 2012
Ritrovo: Piazza Indipendenza (PA)
Ora: 7.00
Organizzato da: La Muvra Sicilia
Tipologia: Escursione
Difficoltà: E (Escursionisti)
Dislivello: 800 metri circa
Durata: 5 ore circa

Visualizza

 

Leggi News

  Condividi:
 

RESOCONTO

di D.

INVIA RESOCONTO

Lo scorso 11 Novembre 2012,”La Muvra” siciliana ha raggiunto la cima di Monte Inici ,compiendo e portando a termine la 4° uscita regionale. Monte Inici sorge sul versante nord di Castellammare del Golfo,in provincia di Trapani,rappresenta la seconda cima pi� alta del complesso montuoso che sorge dalla periferia del paese.
Partiamo alle 7 del mattino da Palermo,nel giro di un’ora raggiungiamo il “Belvedere di Castellammare”,dove oltre al sito di partenza � possibile osservare una pineta attrezzata.Il cielo sulle nostre teste non promette nulla di buono,e anche il vento non sembra dalla nostra parte.Ma la voglia di raggiungere la vetta si fa sempre pi� forte man mano che proseguiamo il nostro percorso. Cappucci in testa,giacca chiusa ed umore alle stelle. All’inizio proseguiamo con una certa velocit�,il terreno � abbastanza piano,offre una lieve salita che si addentra nel verde tra pini e cipressi,verso Nord i tetti delle case del paese,e l’immensit� del Golfo, e pi� in l� con lo sguardo i Monti che circondano Palermo,e i paesi di Torretta e di Montelepre,mentre a sud si staglia sopra di noi una parete rocciosa arancione,priva di qualsiasi traccia di verde,e una voragine levata dal suolo di forma ellittica. Tanto mirabile,quanto oscura. Lo sar� ancora di pi� al nostro ritorno quando la luce verr� meno. La salita si fa pi� ripida,la strada traccia una curva in salita delimitata ai due lati da due pareti vericali massicce,un vero e proprio “passo” olte il quale � tutto verde,cerchiamo un posto riparato dal vento nel sottobosco,riprendiamo fiato,beviamo un po’ di acqua mentre Vincenzo ci legge un passo tratto da “Lo Hobbit” di Tolkien,e di come un “piccolo” protagonista sia capace di “grandi” imprese,e di come l’ingenuit� di un “hobbit”abbia il senso del coraggio e della volont� malgrado il peso dell’anello. Il cielo non da cenni di miglioramento,e personalmente temo per il peggio…intorno a noi � tutto un alternarsi di margherite,funghi,quest’ultimi stupiscono per i loro colori accesi che non promettono nulla di sicuro.Sono circa le 11 ,e il cielo si schiarisce lasciando il posto al sole,alla sua luce che illumina i fiori gialli dell’Euforbia Dendroide e le foglie rosse di sommacco sparse qua e l� lungo il sentiero,si riscalda l’aria e il pile viene rimesso nello zaino,una giacca a vento basta. Il margine di una curva e gi� a strapiombo,mentre davanti ai nostri occhi una vallata raccolta dai Monti di Palermo,dal mare ,colori incredibili mentre l’aria fresca ci riempie i polmoni. Un bivio,”Torretta Inici” a destra,”Brando” a sinistra,proseguiamo sulla destra,e il sentiero inizia a salire,incontriamo degli aculei di Istrice,riempiono il sentiero per circa un metro. Si scherza,e ci si chiede se volevano difendersi o avevano paura di Ciccio o di Paolone…e mentre sorridiamo,sulla sinistra una distesa verdissima,macchiata di rocce grigie e bianche,sembrano delle perle.Facciamo una sosta,e Francesco ci legge un brano tratto da “Il Signore degli Anelli.Proseguiamo per un’altra ora fin quando la fame inizia a farsi sentire,ci sediamo su delle pietre e ci fermiamo per circa 20 minuti.Siamo a circa 850 m s.l.m. Recuperate le forze torniamo a camminare,ma stavolta il sentiero � ripido,qualcuno inizia ad arrancare…lo sosteniamo,lo aspettiamo. All’improvviso il sentiero si immerge nel bosco,gli alberi sono aggrovigliati dall’edera,che li ricopre fino alla cima del fusto,delle freccie verdi proiettate verso l’alto,il sole che � pi� basso filtra timidamente attraverso i fusti,e nasconde la fauna della boscaglia.Le donne immaginano cinghiali che non ci sono,pipistrelli che non ci sono,e animali esotici che…non ci sono. La cima � a pochi passi oramai,il sentiero � pieno di noduli di selce rossa,sembra vetro colorato.E finalmente eccola,nessuna parete,nessuna salita,nessun pendio,siamo in cima,un’estensione verde che contrasta solo col blu del cielo.Il vento � fortissimo e la bandiera de La Muvra sventola.

 
 

FOTOGRAFIE

INVIA FOTOGRAFIE

 
 
 

11 Novembre 2012

Ingrandisci locandina

RESOCONTO

FOTOGRAFIE

VIDEO


 

 
  Scrivi un tuo commento

()

• Prima di commentare la scheda, assicurati di aver letto i nostri Termini di Servizio e il nostro Regolamento.
Puoi scrivere un commento solo utilizzando un account Facebook, Yahoo, AOL o Hotmail.
La Muvra - Gruppo Escursionistico Montano
 

La Muvra
       
  GRUPPO:
Chi siamo 
Regolamento
Alimentazione
Specializzazioni
In Rete
NEWS:
Novita'
Articoli
Avvisi
Escursioni
Arrampicate
Speleologia
Eventi
SHOP:
Come acquistare
MODULISTICA:
Tesseramento e Assicurazione

 

CONTATTI:
Sedi
Responsabili
Telefoni
Email

 

ATTIVITA':
Escursioni
Arrampicate
Speleologia
Eventi

 

CONTENUTI:
Resoconti
Fotografie
Video

 

SERVIZI WEB:
Radio Bandiera Nera
Newsletter
Guestbook

 

 

2009-2014 La Muvra - Gruppo Escursionistico Montano  |  Pagine visitate:  Tracking Visits  |  Termini di Servizio - Regolamento - Pannello di controllo